Si prospetta una fusione tra Wind Tre e Fastweb


C’è un’altra fusione in vista, e sembra riguardare ancora una volta Wind e Tre. Dopo la fusione avvenuta nel 2016, sembra che a breve il mercato italiano della telefonia potrebbe assistere ad una nuova fusione, comunque molto importante ma di entità decisamente minore.
Fasteweb, attualmente controllata da Swisscom, starebbe starebbe cercando un acquirente. Qui sembra entrare CK Hutchison Holding, la compagnia che detiene al 100% le quote azionarie di Wind Tre, che sarebbe seriamente interessata all’acquisizione dell’operatore.

Addirittura alcune banche starebbero portando avanti delle verifiche incrociate per ottenere una valutazione precisa di Fastweb e presentare un’offerta adeguata. Per Wind Tre si tratterebbe di un affare importante, che permetterebbe di acquisire circa il 15% del mercato di linea fissa italiano, nel quale domina ancora TIM e dove OpenFiber e Sky Italia stanno cercando di creare reti in fibra ottica alternative.

L’obiettivo è importante e concreto. Infatti con l’acquisizione di Fastweb, Wind Tre potrebbe diventare il secondo operatore nella telefonia fissa in Italia, raddoppiando di fatto le quote attuali.

Si prospetta una fusione tra Wind Tre e Fastweb

Leave a comment