Nuovo finanziamento “Piccolo Prestito” ex INPDAP

Hai bisogno di un “piccolo” finanziamento senza troppi pensieri? L’INPS ha messo a punto un nuovo finanziamento mirato a tutti coloro che hanno bisogno di una somma non troppo elevata e di facile gestione : si chiama “Piccolo Prestito” ex INPDAP, nei fatti è un prestito personale, che consente, come detto di ottenere cifre non esorbitanti, da rimborsare attraverso rate costanti attraverso trattenuta dalla pensione o dallo stipendio.
Per poter ottenere la concessione del prestito, i richiedenti devono avere alcuni requisiti indispensabili, primo tra quello di avere un’entrata mensile dimostrabile. Questo prerequisito, quindi, permette di accedervi a tutti i dipendenti pubblici e i pensionati regolarmente iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie.

Spiegandola più nel dettaglio, questo nuovo finanziamento prevede la richiesta di importi variabili distribuita tra una o quattro mensilità nette percepite dal cliente. In oltre è possibile organizzare il piano di rimborso delle rate in base annua, bimestrale, trimestrale o quadriennale e quindi dai 12 ai 48 mesi. Una volta deciso il piano di rientro, indipendentemente da quello scelto, il cliente avrà la possibilità di richiedere l’opzione della doppia mensilità, e cioè due mensilità nette per ogni anno di ammortamento, fino ad un massimo di 8 mensilità da restituire in quattro anni. Come precedentemente accennato, uno dei punti di forza di questo particolare finanziamento è il tipo di restituzione molto semplice, infatti, di base, funziona la cessione del quinto e cioè attraverso trattenute dirette sullo stipendio e sulla pensione, così facendo velocizzando l’intera gestione del rimborso.

Per poter ottenere il prestito la procedura è anch’essa semplice: i pensionati potranno ottenere e compilare la modulistica tramite presente sul sito dell’INPS o mediante ausilio del patronato; i dipendenti pubblici, invece, iscritti al Fondo credito dovranno semplicemente richiedere e compilare il modulo fornito dall’Istituto all’amministrazione di appartenenza.

Nuovo finanziamento “Piccolo Prestito” ex INPDAP

Leave a comment