Netflix e SKY insieme sul nuovo decoder

Già dal 27 febbraio 2018 ci sono state le prime buone notizie per gli appassionati di serie TV e cinema , quando il responsabile finanziario di Netflix, David Wells, ha ufficializzato ai media, a San Francisco, in California, che sulla piattaforma nel corso del 2018 aggiunti 700 nuovi contenuti originali.

Dopo solo tre giorni, un’altra grande novità è stata ufficializzata per la piattaforma leader mondiale dello streaming: Non è più tempo di farsi la “guerra”. Tra SKY è Netflix è nata una collaborazione che darà la possibilità di vedere il servizio streaming direttamente dal proprio decoder digitale SKY Q. 

Sarà possibile effettuare un accesso diretto dal decoder digitale ai servizi Netflix offerti, creando un pacchetto ad hoc dedicato.

Non sarà possibile però vedere sulla piattaforma streaming i prodotti originale SKY di punta, come Gomorra ad esempio, che rimarrà un’esclusiva.

Questa rivoluzionaria offerta in oltre, non sarà accessibile solo ai nuovi clienti, ma anche chi ha già un abbonamento Netflix potrà usufruire del nuovo pacchetto di Sky grazie al suo account sia tramite decoder sia tramite app.

Il “matrimonio” sarà consacrato a partire dal 2019, prima sarà disponibile nel Regno Unito e in Irlanda, poi si estenderà in Germania Austria e Italia.

Dal 2013 in cui Netflix è esploso diventando il servizio streaming più utilizzato al mondo, è in continua ascesa , e quest’ulteriore passo avanti gli garantirà di raggiungere un bacino di utenza ancora più ampia permettendone cosi l’esponenziale crescita.

Netflix e SKY insieme sul nuovo decoder

Leave a comment